Parrocchia San Lorenzo Martire

- Diocesi di Frascati -

Catechesi -> La Bibbia, Testo rivelato e ispirato
 

INDICE

1. Perchè il cristiano legge la Bibbia

2. Un evento alla base dell'esperienza religiosa

3. La narrativa, il filo conduttore della Bibbia: in origine era la predicazione

4. Scritture e sacra tradizione come Parola di Dio

5. La Bibbia come testo ispirato

6. I modi di dire di Gesù

7. I modi di fare di Gesù

Tutto il documento in formato Scarica il documento.zip (12 KB ~)

2. Un evento alla base dell'esperienza religiosa

Il linguaggio della scrittura, per quanto importante e prezioso, rimane pur sempre linguaggio tra i tanti linguaggi a cui si fa ricorso nell'impossibilità di un rapporto diretto con i propri interlocutori.

A monte di ogni religione c'è sempre un evento, un fatto, un'esperienza con il soprannaturale compiuta dall'uomo.

Se Dio vuole realmente rivelarsi rompendo il suo silenzio, deve usare un linguaggio che, pur rappresentando il suo essere "totalmente altro", risulti comprensibile all'essere umano.

Se Dio vuole comunicare con l'uomo, deve accettare di rivestirsi di elementi storici, "facendosi linguaggio".

Il linguaggio usato da Dio per autorivelarsi gli trasmetterà solo un'idea, certamente vera, affascinante, maestosa e tremenda, ma comunque incompleta e pallida rispetto a quello che gli realmente è.

 

Codice XHTML 1.1 approvato

CSS approvato

© 2001-2020 Parrocchia San Lorenzo Martire - Tutti i diritti sono riservati - Credits